Mantra, Mudra, Tantra

.

Mantra, Mudra, Tantra introduce al mondo interiore dello Yoga attraverso flussi energetici che hanno il loro fondamento nell’allineamento del respiro.

Attraverso una ricognizione storica e dottrinale degli argomenti che non si ferma in superficie, il testo conduce il Lettore alla possibilità di andare oltre, mediante il primo esperimento, l’esperienza pratica dell’equilibrio tra respirazione (Pranayama) e il modo in cui raccogliere l’energia attraverso le posizioni incrociate delle dita delle mani, appunto le Mudra, agevolmente spiegate per via delle illustrazioni grafiche che accompagnano la sequenza.

.

Questa sezione è come un diamante incastonato nella sfera del gesto rituale e dell’evocazione delle forze vitali, su cui si lavora – anche qui per immagini – in funzione di una definizione del teatro nella sua funzione di magia cerimoniale, mediante una analisi parallela del teatro orientale No, Kabuki e Gigaky e delle manifestazioni animistiche delle tradizioni africane, fino al neo-tribalismo del “risveglio della magia” che negli anni ’60 e ’70 aveva portato ad una riscoperta di questa funzione rituale, annunciata ma non compiuta.

Infine, tornando alla tradizione dell’India e proponendo una via d’accesso occidentale a questi percorsi, il testo si apre all’esplorazione dei significati del Tantra, che vengono accarezzati in modo da essere comprensibili sia in relazione alle fonti shivaitiche del Kashmir, che per una dimensione di primo livello di esplorazione dei dischiudimenti che ne costituiscono l’intima essenza.

Il repertorio fotografico che il volume contiene permette al lettore di impadronirsi rapidamente delle tecniche di base.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: